Forse hai già provato a fare delle sponsorizzate da solo o forse non ancora. Che tu l’abbia provato o meno, non ti fidare del tasto Metti in Evidenza sotto ai post.

È utile? Insomma, non sponsorizzo lo stesso? Si, ma non lo stai facendo in maniera professionale.

Non ne potrò trarre lo stesso un vantaggio? Sicuramente è un implemento ma come fai a sapere se quella persona che è arrivata in più in negozio ci è venuta perché ha visto la tua pubblicità oppure perché aveva bisogno di passare una volta in più?

In questo articolo ti svelerò un le caratteristiche della sponsorizzata perfetta.

Da dove partiamo? Sempre dalla Strategia, studia un offerta adatta alla tua categoria.

Valuta se hai dei prodotti di magazzino da vendere/regale come gadget a fronte di un acquisto.

STRATEGIA

Ci sono un sacco di offerte da poter creare quello che ti consiglio è di vendere il tuo prodotto/servizio online crea un e-commerce strutturato oppure crea un offerta per un solo prodotto/servizio, parti da lì quello sarà il punto di partenza.

Non si può vendere online il tuo prodotto/servizio? Allora, crea una prenotazione alla tua offerta speciale. Per Esempio: sei un Ristorante o una Pizzeria? Crea un offerta per la prenotazione del tuo prossimo evento esclusivo.

Sei un Parrucchiere/Estetista crea una offerta per prenotarsi ad un determinato trattamento. Esistono un sacco di offerte da poter creare il limite è solo la tua fantasia, per tenere in piedi un attività oggigiorno è bene essere presenti costantemente e comunicare con il cliente continuamente.

Il Segreto? Comincia a sfruttare le feste, per ogni festa prova a creare un’offerta ad hoc da poter proporre e comunicare ai tuoi clienti. Non limitarti a mettere un cartellone o una vetrofania nel negozio, fai una sponsorizzata!

TARGET

Una volta creata la tua offerta devi capire a chi è indirizzata, smettiamola di credere che tutti comprino tutto. Perché dico questo? Perché per una pubblicità per esempio in TV spenderesti molti soldi ma ti rivolgi ad un pubblico ampio.

Le sponsorizzate su Facebook hanno un costo basso, per cui con un budget del genere devi puntare ad un pubblico mirato per avere il massimo risultato ad un costo ridotto.

Concentrati sulla tua offerta e ragiona su chi davvero potrebbe interessare la tua offerta. Facciamo un esempio per capirci meglio, vuoi sponsorizzare la tua ultima serata anni 80?

A che pubblico ti dovrai rivolgere?

  • Età: sicuramente ti rivolgerai a chi rimpiange quegli anni, per cui metterai persone dai 40 in su sicuramente. “Ma vengono anche i ragazzi secondo me”

    Ma certo, non ti dico che non verrà nessun ragazzo, ma la percentuale di ventenni a cui piace la musica anni 80, sarà  SICURAMENTE meno.

    Per cui se devi impiegare il tuo budget, fallo su un pubblico dove hai più possibilità di centrare l’obiettivo non trovi?

  • Sesso: Maschi o femmine? In questo caso Entrambi per me.

  • Interessi: Musica anni 80, Cantanti e Canzoni degli anni 80.

  • Geolocalizza l’offerta: Naturalmente crea l’offerta dedicata a persone che sono vicine alla zona della tua impresa.

Se proprio non hai idea di chi potrebbe essere il tuo cliente finale, fai delle aree test con un budget più ridotto guarda le caratteristiche delle persone che interagiscono col tuo post.

A quel punto, crea un offerta con un budget più alto con le caratteristiche demografiche e di interesse del tuo risultato.

OFFERTA

Una volta individuato il target crea una Landing, se non sai cos’è ti invito a leggere l’articolo di approfondimento.

Ci sono molte piattaforme che puoi utilizzare magari per partire puoi utilizzare il Canvas di Facebook anche se non te lo consiglio.

Se ti vuoi distinguere in maniera professionale dagli altri ti consiglio alcune piattaforme, non costano molto ma sono a pagamento.

Alcune hanno anche dei giorni di prova, puoi provarle, testarle, sono intuitive per cui basta imparare il meccanismo e ti permetteranno di creare in pochi click delle Landing graficamente belle e sicuramente con un appeal diverso dal Canvas.

Builderall: una delle piattaforme più complete, puoi creare con pochi euro mese Siti, App, Landing, Funnel, E-mail Marketing, Video Tutorial. E molto altro in maniera professionale è in INGLESE.

Ada: Piattaforma completa una delle uniche che oltre a possedere Landing, Siti, E-mail marketing, ti da anche le possibilità di creare campagne SMS una delle poche piattaforme che te lo permette. Hai a disposizione l’assistenza online, della sede principale e di tutto il nostro Team a tua disposizione che ti aiuterà nella creazione e l’impostazioni di contenuti. Tutta in ITALIANO può persino creare Delle Landing con già degli e-commerce integrati senza dover creare costosi e laboriosi e-commerce.

CREAZIONE SPONSORIZZATA

Ci siamo L’offerta è stata creata e pure la Landing adesso per cui cominciamo ad andare su Facebook per creare l’inserzione, clicchiamo sulla freccia in basso e andiamo su crea inserzioni.

Una volta impostato il Business Manager che ti chiederà Nome, Cognome, Azienda/Nome del Business, la modalità di pagamento.

Una volta registrato comincia a creare la tua sponsorizzata, partendo dal tuo obbiettivo ricorda che l’obbiettivo che converte di più è conversioni.

  • Budget: non esiste il budget ideale fai dei piccoli test se non sei ancora pratico.

    Scegli il tuo obbiettivo, imposta il tuo pubblico e salvalo se vuoi riutilizzarlo.

    Metti un immagine coerente e di buona grafica. L’occhio vuole la sua parte, L’appeal deve essere buono per avere considerazione dal pubblico.

  • Testo: anche il testo è fondamentale cerca delle parole coincise che creino attenzione. Non scordarti però che si deve capire di cosa parli. Suggerisci un’azione sul bottone per far cliccare sulla tua Landing come ACQUISTA ORA, PRENOTA SUBITO, SCOPRI DI Più.

Avvia la tua PROMO, tranquillo puoi interromperla o modificarla in qualsiasi momento con il bottone.

Facebook anche senza un account Instagram, ti darà la possibilità di creare l’offerta anche in questo social se vuoi farlo ti consiglio di utilizzare un immagine diversa perché le azioni da poter fare cambiano per ogni social.

Per cui è fondamentale cambiare leggermente le immagini e le interazioni disponibili per utilizzarlo al meglio.

Spero di esserti stata utile, Rimani sempre aggiornato per essere al passo con i tempi.

Vuoi scoprirne di più sull’argomento? Contattaci!